Luce pulsata

Che cosa è la luce pulsata?
La luce pulsata intensa ( IPL ) è considerata una tecnica di resurfacing non ablativo, il che significa che gli obiettivi sono gli strati inferiori della pelle (derma), senza alterare gli strati superiori della pelle (epidermide). Questa tecnica non è aggressiva, trova grandi possibilità di utilizzo e una vasta  gamma di campi di applicazione permettendo di eseguire trattamenti mirati ed efficaci, in piena sicurezza, proponendosi come una valida procedura sia isolata sia associata ad altre metodiche.
di  come il resurfacing ablativo, in cui sia il derma che l’epidermide sono feriti producendo un arrossamento evidente. Il vantaggio della terapia IPL è il suo tempo di inattività minimo – un paziente potrebbe di fatto effettuare il trattamento in pausa pranzo e riprendere a lavorare subito dopo.

Quali sono i campi di applicazione?

  • Lesioni vascolari tipo couperose
  • Lentiggini e lentigo senili
  • Rimozione di peli scuri
  • Cicatrici da acne e cicatrici ipertrofiche post intervento
  • Smagliature rosse

Come avviene il trattamento?
La Luce pulsata è un trattamento non invasivo che utilizza impulsi di luce ad alta intensità  durante la seduta il paziente non avverte particolari stimoli dolorosi. L’intervallo tra le sedute ed il numero di applicazioni varia in base ai singoli casi e al tipo di problematica.
La durata del trattamento dipende dall’estensione dell’area interessata e dal tipo di intervento, ma in generale si può dire che la singola seduta dura intorno ai 30-60 minuti.